LUSSO, UN'ESPERIENZA ITALIANA
le nicchie apprezzate in Europa e non solo

Il Lusso italiano tiene ancora e due brand italiani, uno per origine e stile (Gucci), l'altro anche per proprietà (Prada) si aggiudicano un posto tra i primi 100 Best Global Brand 2016 (Interbrand).

Nella classifica dei prodotti esportati sicuramente quelli di lusso (abbigliamento e accessori) sono testa di serie. In Europa il mercato principale per il nostro export è la Germania, fuori UE invece non stupisce trovare la Cina.

Quello che soprende è il cambiamento culturale d'acquisto da parte dei cinesi. Mentre prima sembrava avessero  un'attrazione soltano per le griffe, a discapito dunque dei prodotti di nicchia, oggi si registra un cambio di tendenza e anche i cinesi prediligono l'esclusività che fa al paio con esperienza personale.

Come affrontare dunque un mercato estero così in rapida evoluzione?

Di sicuro non è possibile improvvisare.

"La Cina può restare molto distante se non se ne studiano le dinamiche culturali dall'interno, per questo noi abbiamo partner a Shangai con cui interagiamo continuamente creando le condizioni ideali per i prodotti dei nostri clienti" dice Gaspare Cracolici, AD di DeWorld.

 

Deworld srl | via Torino, 2 , 20123 , Milano (MI) | P.IVA 08983110969